copertina pagina precedente ricerche pagina indietro pagina avanti pagina indietro

(1930)
olio su tela
cm 78 x 96
collezione privata

Degli accompagnatori di Giasone nella ricerca del vello d’oro esistono, nel lavoro di Sassu, numerose varianti. Come negli uomini rossi e nei giocatori di dadi, anche qui si rivela l’esigenza dell’artista di proporre personaggi legati sia al mito sia alla contemporaneitą. Per lo pił rappresentati in ambienti senza alcuna connotazione precisa, suggeriscono al contempo il ricordo di un mondo primigenio e le impressioni ricavate da eventi contemporanei. In questo caso i protagonisti dell’utopia del viaggio verso l’irraggiungibile si stagliano in primo piano, su un cielo e un mare della stessa gamma cromatica, con i loro corpi nudi ben modellati, attraversati da qualche pennellata blu.